+39 080 4915111 | info@centrogiovannipaolosecondo.org
EnglishItalian

Centro Giovanni Paolo II

 Giovanni Paolo II  è un Centro Integrato di Riabilitazione Funzionale e di Diagnostica per Immagini  ed eroga prestazioni riabilitative ed esami diagnostici con tecnologie d’avanguardia.  Risponde ai mo­derni protocolli della riabilitazione con un approccio multidisciplinare e la sua mission del “curare” e del “pren­dersi cura” pone sempre al centro del suo operato la persona.

Le attività si svolgono in una struttura moderna con ampi spazi dedicati alla ria­bilitazione, dotazioni strumentali comple­te ed all’avanguardia, personale di grande esperienza che svolge continuamente corsi di aggiornamento per poter offrire prestazioni sempre in linea con le esigen­ze dei pazienti.

La Diagnostica per immagini, di cui il centro è dotato, accreditata con la ASL di Bari sin dal 2006, offre un servizio TAC e RMN con apparecchiature di ul­tima generazione oltre alla radiologia tra­dizionale, ecografica e MOC.

Il presidio di Riabilitazione Funzionale accreditato con la ASL di Bari dal 2009, offre servizi riabilitativi in regime resi­denziale con 60 posti letto e domiciliare con 75 prestazioni giornaliere, per pa­zienti in post acuzie dopo interventi chi­rurgici ortopedici o eventi neurologici e per pazienti affetti da gravi disabilità che necessitano di periodi di riabilitazione per il mantenimento delle abilità residue.

La dotazione di apparecchiature, l’ubica­zione geografica, la grande disponibilità e attenzione di tutto lo staff (medici, infer­mieri, operatori della riabilitazione, assi­stente sociale, psicologi) fanno del centro Giovanni Paolo II un polo di attrazione per molteplici esigenze sanitarie.

Dal 2017 il Centro Giovanni Paolo II è entrato nel Network Sanitario Neuromed con l’obietti­vo prioritario di trasferire e condividere conoscenze, competenze e buone prassi al fine di offrire all’utenza servizi alla per­sona sempre più vicini ai bisogni e sem­pre più in linea con le ultime frontiere dell’innovazione e della ricerca sia in dia­gnostica che in riabilitazione.

Modalità accesso pazienti:

Area Riabilitazione Funzionale in Regime Residenziale e Semiresidenziale – per prenotazioni e informazioni contattare il TEL. +39 080 4915111/125/100/120

Area Riabilitazione Funzionale in Regime Domiciliare – per prenotazioni e informazioni contattare il Tel. +39 080 4915111/125/301

Area Diagnostica per Immagini – per prenotazioni e informazioni contattare il  Tel. +39 080 4915111/125

 

 

 

Accesso rapido
Contatti

Centralino – CUP

080 4915111

Dove Siamo

Viale Europa – Loc. S.p. Piturno 70017 Putignano (BA)

Prenota On-line

Il servizio ti permette di inviare un’email al CUP ed essere contattato via email o telefonicamente per fissare l’appuntamento.

Principi fondamentali
EGUAGLIANZA
IMPARZIALITÀ
CONTINUITÀ
DIRITTO DI SCELTA
APPROPRIATEZZA
PARTECIPAZIONE
EFFICACIA ED EFFICIENZA

Organismi dirigenziali ed istituzionali

  • Amministratore Delegato:  dott. Sebastiano Panebianco
  • Direttore Sanitario Centro di Riabilitazione Funzionale: dott. Giuseppe Benedetto
  • Responsabile Medico Centro di Diagnostica per Immagini: dott.ssa Simona Giannone
La nostra Carta dei Servizi vuole essere un’efficace strumento informativo per favorire concretamente la tutela e la partecipazione dei cittadini (e delle Associazioni che li rappresentano) alla gestione della propria salute. Risponde a questi obiettivi la descrizione dei fattori di qualità che riteniamo prioritari e l’impegno a rispettare e migliorare gli standard adottati.

Tutela e partecipazione

Il rispetto degli standard di qualità viene garantito dalle Direzioni sia attraverso il monitoraggio diretto dei fattori strutturali, assistenziali e di servizio, sia mediante l’analisi mensile delle valutazioni fornite dagli utenti della struttura.

Indagini sulla soddisfazione dei pazienti

La fattiva partecipazione degli utenti all’evoluzione della qualità è stimolata e facilitata dalla predisposizione di un questionario sulla soddisfazione, che consente di esprimere il livello di gradimento e di segnalare i possibili miglioramenti. Il questionario viene consegnato all’ utente durante la permanenza al Centro Giovanni Paolo II ed egli potrà riconsegnarlo in modo anonimo al momento della dimissione. La Direzione Sanitaria provvede a dare risposta immediata alle segnalazioni di rapida risoluzione; negli altri casi avvia un’indagine con i responsabili delle Unità operative e/o Servizi interessati e fornisce una risposta comunque entro tre giorni. In questi ultimi casi viene informata anche la Direzione Generale.

Il Codice Etico ha lo scopo di descrivere i valori etici ai quali il nostro Centro s’ispira. Il Codice Etico è pertanto vincolante per tutti coloro che operano con la nostra struttura.

Il Centro  richiederà ai principali fornitori e partners una condotta in linea con i principi generali del presente Codice.

Il documento è da considerarsi, in concerto con il Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001, come strumento finalizzato alla prevenzione dei reati previsti dalla legge.

KENTRON_CODICE_ETICO

MODELLO ORGANIZZATIVO 231

Il Centro Giovanni Paolo II si sta organizzando per la certificazione di qualità Iso-9000.   La certificazione è lo strumento più idoneo per migliorare il sistema produttivo e costruire la più solida piattaforma sulla quale costruire la total quality.  La certificazione serve a verificare che i prodotti e i servizi, nel nostro caso i servizi, siano realizzati e forniti secondo certi standard, seguendo un percorso strettamente tecnico per ottenere la qualità totale.  Pertanto, la ISO-9000 non porta solo al miglioramento continuo dei prodotti e processi ma anche dell’Organizzazione Aziendale, il tutto finalizzato alla soddisfazione dell’Utente.

La Qualità è concepita come pianificazione della gestione aziendale, con lo scopo di:

  • migliorare i servizi erogati,
  • soddisfare pienamente le esigenze dell’utente
  • valorizzare le risorse interne alla struttura sanitaria.
Il Centro Giovanni Paolo II  attua, in conformità al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO   e successive modifiche ed integrazioni, la tutela della sicurezza e salute dei lavoratori attraverso l’elaborazione di un documento di valutazione dei rischi.

Tutela dell’ambiente

 Il Centro Giovanni Paolo II  riserva particolare attenzione alla tutela della salute pubblica e dell’ambiente in conformità alle norme europee, in merito al riciclo e allo smaltimento dei rifiuti.

Tutela della privacy

A tutela del corretto trattamento dei dati personali, e in applicazione al GDPR 2018 101 (Il decreto, in vigore il 19 settembre 2018)  sulla privacy, non vengono fornite telefonicamente informazioni cliniche sui degenti. Per il medesimo motivo e in ottemperanza a quanto previsto da una specifica procedura interna, per garantire la sicurezza e la riservatezza delle informazioni sanitarie, copia della documentazione sanitaria viene rilasciata personalmente all’utente (o ad un referente delegato).

“In ottemperanza agli obblighi di pubblicità fissati dalla Legge n.24 del 8/03/2017 il Centro Giovanni Paolo II pubblica qui di seguito

  • REPORT RISK MANAGEMENT 2018